Campionato Primaverile YCMdG 2021

1. CIRCOLO ORGANIZZATORE
La regata è organizzata sotto l’autorità dell’Affiliato : Yachting Club Marina del Gargano (delegato FIV)
SEDE SOCIALE : Lungomare del sole 1 – Banchina sopraflutto 9 – MANFREDONIA Telefono: 3384712819
E-Mail: yachtingclub@marinadelgargano.it - ycmdg@pec.it

2 - PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

  • Venerdi 18 dicembre 2020  Ore 18.00 Conferenza stampa (sala conferenze Marina del Gargano)
  • Mercoledì 06 gennaio 2021 Ore 20.00 Termine ultimo per le iscrizioni
  • Domenica 10 gennaio 2021 Ore 9.00 Briefing armatori/skippers (Segreteria circolo Yachting Club Marina del Gargano)
  • Domenica 10 Gennaio 2021 Ore 11.00 Regate su boe (2 prove)
  • Domenica 24 Gennaio 2021 Ore 11.00 Regate su boe (2 prove)
  • Domenica 07 Febbraio 2021 Ore 11.00 Regate su boe (2 prove)
  • Domenica 21 Febbraio 2021 Ore 11.00 Regate su boe (2 prove)
  • Domenica 07 Marzo 2021 Ore 11.00 Regate su boe (2 prove)
  • Domenica 21 Marzo 2021 Ore 11.00 Regate su boe (2 prove)

3 - AMMISSIBILITA’ – RAGGRUPPAMENTI
Saranno ammesse le imbarcazioni stazzate Classi ORC e dotate di motore entrobordo o fuoribordo efficiente.
Il certificato di stazza non potrà essere modificato salvo riscontro di un errore non imputabile all'armatore.
Le imbarcazioni iscritte saranno raggruppate nelle seguenti categorie/raggruppamenti:
1) “REGATA - CROCIERA/REGATA”
Per appartenere alla categoria, le imbarcazioni dovranno essere in possesso del certificato di rating ORC con la dicitura "Performance" (rispondenza agli assetti da regata) o "Cruiser/Racer" (rispondenza agli assetti da crociera), in conformità alle Regulations ORC per queste categorie.
2) “GRAN CROCIERA”
Per appartenere alla categoria “Gran Crociera” (attività di base), le imbarcazioni, avendo mantenuto la propria configurazione originale di barca da diporto ovvero senza alcuna modifica successiva allo scafo ed appendici, dovranno avere almeno cinque (5) dei parametri (attrezzature) sotto riportati - se comprendono vele a bassa tecnologia questi potranno essere quattro (4) - ed essere in possesso di Certificato di Rating ufficiale, anche semplificato o provvisorio, come descritto al punto 2.3 delle Disposizioni Tecniche.
Nella categoria “Gran Crociera” è tassativamente vietato l’utilizzo del carbonio o materiali ad esso assimilabili
(PBO ed altri compositi) per scafo, appendici, antenne (albero e boma comprese le relative manovre fisse), e vele.
Dette imbarcazioni, in regola anche con le Norme vigenti per la Navigazione da Diporto, devono essere dotate d’arredi interni da crociera completi e idonei per lunghe navigazioni e sono caratterizzate da alcune attrezzature proprie per una facile crociera, quali:

  •  Rollafiocco con vela installata o vela di prua con Garrocci;
  •  Rollaranda;
  •  Ponte in teak completo;
  •  Elica a pale fisse;
  •  Alberatura senza rastrematura;
  •  Salpancore completamente installato in coperta;
  •  Salpancore in apposito gavone a prua, con ancora e catena nell’alloggiamento ed adeguate di peso (Kg) e con una lunghezza di almeno tre volte la LOA;
  • Desalinizzatore proporzionato;
  • Vele di tessuto a bassa tecnologia (dacron e altre fibre poliesteri, nylon ed altre fibre poliammide, cotone e, comunque, di filati a basso modulo di elasticità tessuti a trama ed ordito senza laminature);
  • Bulbo in ghisa corto o lungo (qualora nella serie fosse previsto anche quello in piombo);
  • Bowthrusters a vista;
  • Impianto di condizionamento, inteso come impianto di bordo inamovibile;
  • Anno di varo anteriore al 1992.
  • Una sola vela per andature portanti imbarcata.

Tra i sopra detti parametri è sempre incluso obbligatoriamente il Rollafiocco o vela di prua con Garrocci e, per le imbarcazioni con LOA maggiore di 11,40 metri, il Salpancore (così come sopra specificato).
L'appartenenza alla categoria "Gran Crociera" dovrà essere dichiarata all'atto dell'iscrizione compilando la relativa sezione e sottoscrivendo il Modulo d’iscrizione (All.1).
ln questa classe non sono comunque ammessi a bordo atleti "Qualificati"
3) “CROCIERA” (Rating FIV)
Sono ammesse a partecipare tutte le imbarcazioni monoscafo a vela con lunghezza fuori tutto a partire da 7,50 m e con motore entro o fuori bordo efficiente, che soddisfino le prescrizioni indicate nel presente Bando di Regata.
La lunghezza fuori tutto deve essere dichiarata dall’armatore o dal suo rappresentante all’atto della iscrizione ed è definita come la lunghezza dello scafo secondo la regola D3.1 dell’Equipment Rules of Sailing ISAF in vigore, ed esclude timone, bompresso, tangone, pulpiti ed altre attrezzature sporgenti lo scafo.
Il rating FIV, (All.6) viene rilasciato gratuitamente, attraverso il circolo di appartenenza o dallo stesso Yachting Club, agli armatori di imbarcazioni per le quali nell’anno precedente non sia stato rilasciato un certificato ORC.
Per ottenerlo basta semplicemente comunicare i seguenti dati: marca, modello, anno di produzione, lunghezza fuori tutto, baglio massimo, superficie velica, dislocamento (peso), presenza di elica fissa o abbattibile o di motore fuoribordo. Tutti i dati potranno essere facilmente desunti dal libretto di navigazione o dal certificato di conformità.
Ogni raggruppamento dovrà essere composto da almeno sei imbarcazioni, ove mai non si verificasse tale situazione in uno dei raggruppamenti, le imbarcazioni verranno inserite nel raggruppamento più vicino.
Le imbarcazioni con certificato ORC dovranno avere sulle vele il numero velico registrato sul proprio certificato di stazza, è obbligatorio che lo stesso sia ben visibile sulla randa.
Alla chiusura delle iscrizioni, verrà comunicato l'elenco delle imbarcazioni iscritte con i relativi dettagli.

4 – REGOLAMENTI
Tutte le regate saranno disputate nel rispetto dei seguenti regolamenti:

  • Bando di Regata;
  • Istruzioni di Regata;
  • La Normativa Federale per la Vela d’Altura vigente;
  • Regolamento di Regata vigente;
  • Le OSR WS per regate di 4^ categoria con obbligo di apparato Vhf.
  • Regolamento WS in vigore, con le disposizioni integrative FIV;
  • Regolamento ORC vigente per le imbarcazioni con certificato;
  • la Normativa FIV per l’esposizione pubblicitaria;
  • le Regole delle Classi Monotipo d’Altomare;
  • Dotazioni di sicurezza come da normativa di legge per la navigazione da diporto;
  • i comunicati del Comitato Organizzatore, del Comitato di Regata e del Comitato delle Proteste che saranno esposte all’Albo Ufficiale dei Comunicati. In caso di contrasto fra Bando di Regata ed Istruzioni di Regata, saranno sempre queste ultime a prevalere.
  • Tesseramento FIV valido con relative prescrizioni sanitarie per tutti i partecipanti.
  • “PROTOCOLLO DI REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE PER IL CONTRASTO ED IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 NELLE SOCIETÀ E ASSOCIAZIONI SPORTIVE AFFILIATE”, versione aggiornata al 14.06.2020 o eventuali successive versioni – da qui in avanti indicato come “PROTOCOLLO”. Una infrazione al “Protocollo” potrà comportare l'applicazione di una [DP][NP];
  • Piano di Sicurezza AntiCovid (All.5), [DP][NP].


5 - CERTIFICATI DI STAZZA E CONTROLLI
Gli Armatori, in conformità con quanto disposto dal Regolamento di Regata ISAF in vigore, hanno l’obbligo di verificare e mantenere la propria imbarcazione conforme, in ogni e qualsiasi sua parte, ai certificati di stazza che hanno presentato all’atto dell’iscrizione ed in base ai quali regatano.
Sarà assicurata la disponibilità di uno Stazzatore per tutta la durata della manifestazione, per eventuali verifiche di stazza. Il Comitato Organizzatore si riserva di verificare in ogni momento la rispondenza dei requisiti dichiarati al momento dell’iscrizione ai fini dell’ammissibilità dell’imbarcazione, come disciplinata al precedente punto 2.
Il Comitato di Regata o la Giuria può disporre controlli di stazza abilitati, prima, durante o dopo le prove.

6 - DOTAZIONI Dl SICUREZZA
Sono obbligatorie quelle previste per le regate di 4^categoria del Regolamento ORC e dell'apparato radio ricetrasmittente V.H.F. dotato dei canali 16 e 72.
Le imbarcazioni in categoria CROCIERA hanno l'obbligo di imbarcare tutte le dotazioni di sicurezza previste per legge.

7 –ISCRIZIONI
Le iscrizioni dovranno pervenire all’indirizzo email yachtingclub@marinadelgargano.it, redatte sull'apposito modulo compilato in ogni sua parte, entro e non oltre le ore 20.00 del 03 Gennaio 2021, accompagnate dai seguenti documenti:

  1. Modulo d’iscrizione (All.1) con l'elenco dei componenti l'equipaggio e numero della relativa tessere FIV valida per l'anno 2020 che dovrà essere rinnovata entro il mese di gennaio per l’anno 2021. Nello stesso modulo è dichiarata e sottoscritta l’appartenenza alla Categoria “Gran Crociera” con la necessaria spunta dei parametri previsti;
  2. Copia del bonifico della quota d’iscrizione;
  3. Copia di valido certificato di stazza ORC International \ ORC Club o Rating FIV;
  4. Copia Patente di abilitazione al comando di unità da diporto dello skipper;
  5. Copia Licenza di navigazione dell’imbarcazione con relativo certificato di sicurezza o eventuale Certificato di Conformità;
  6. Polizza assicurativa RCT (con massimale minimo di € 1.500.000,00) con estensione alla partecipazione regate. (è vivamente raccomandata un'adeguata copertura assicurativa supplementare per tutti i componenti dell'equipaggio);
  7. Dichiarazione di Conformità (All.2) alle norme di sicurezza previste dalla legge;
  8. Delega dell'armatore (All.3) per il suo rappresentante a bordo nel caso l'armatore stesso non partecipi alla regata;
  9. Eventuale "Licenza d'uso della Pubblicità".
  10. Autocertificazione Protocollo Anti Covid (All.4) per ciascun membro dell’equipaggio.

Le eventuali variazioni, nella composizione iniziale dell'equipaggio, devono essere comunicate, via email, entro le ore 10.00 della giornata prevista in calendario e comprendere oltre al numero di tessera FIV ed al peso di ciascuno anche la relativa autocertificazione di cui al precedente punto j).
Tutti i gli armatori o loro rappresentanti dovranno comunicare al momento della iscrizione un numero di telefono mobile ed una mail al quale verranno inviate le comunicazioni;
La CHAT WhatsApp che sarà formata per l’occasione avrà valore ufficiale per tutte le comunicazioni necessarie e rappresenterà l’ALBO UFFICIALE DEI COMUNICATI.
La quota d’iscrizione è di:
€. 120,00 per le imbarcazioni con LOA fino a 10,00 mt.
€. 150,00 per le imbarcazioni con LOA comprese tra 10,01 mt. e 14,00 mt.
€. 180,00 per le imbarcazioni con LOA superiore a 14,00 mt.
Il pagamento potrà essere effettuato direttamente presso la Segreteria del circolo all’atto dell’iscrizione o tramite Bonifico Bancario presso la Banca PROSSIMA - IBAN IT78P0306909606100000107978 con causale: "Iscrizione Campionato Primaverile YCMdG 2021"

8 - ORMEGGI DELLE UNITA'
Il Marina del Gargano assicurerà l'ormeggio gratuito, escluso i consumi (acqua ed energia elettrica), a tutte le imbarcazioni iscritte provenienti da fuori Manfredonia dalla settimana precedente l’inizio della prima giornata di regate e fino ad una settimana dopo l’ultima giornata di regate.
Per una migliore organizzazione degli ormeggi è necessario comunicare, all’atto dell’iscrizione via mail, la data di arrivo dell’imbarcazione.

9 - BRIEFING ED ISTRUZIONI Dl REGATA
Il giorno 10 Gennaio alle ore 9.00 si terrà il briefing di regata presso la sede del circolo Yachting Club Marina del Gargano.
Saranno ammessi solo due componenti per equipaggio. È raccomandata la presenza dell'Armatore e/o dello Skipper. Tutti i partecipanti devono indossare la mascherina.
Le istruzioni di regata, la composizione del Comitato di Regata, del Comitato per le Proteste e del Comitato di Stazza saranno pubblicate entro tale data.

10 - CLASSIFICHE E PREMI
Le imbarcazioni iscritte nelle categorie Regata-Crociere/Regata e Gran Crociera gareggeranno con il sistema di compenso ORC.
Le imbarcazioni iscritte in CROCIERA gareggeranno in tempo compensato FIV.
Verrà redatta una classifica Generale, dalla quale si estrapoleranno delle classifiche di categoria per ognuna delle prove fatte.
Il Campionato sarà valido con almeno 4 prove disputate e prevede uno scarto ogni 4 prove valide.
Il sistema di punteggio utilizzato sarà "Minimo" (Appendice A del RdR ) con 1 punto al primo, 2 al secondo e così via.
Sarà assegnati i seguenti premi:

  • Trofeo MARINA DEL GARGANO al primo classificato Over All tempo compensato ORC.
  • Coppe ai primi 3 classificati in categoria REGATA - CROCIERA/REGATA;
  • Coppe ai primi 3 classificati in categoria GRAN CROCIERA;
  • Coppe ai primi 3 classificati in categoria CROCIERA;

11 – PUBBLICITÀ / DIRITTI D'IMMAGINE
La regata è classificata come evento di Categoria "C" ai sensi del Codice ISAF per la Pubblicità (Reg. 20).
Si fa riferimento a quanto prescritto nel Regolamento FIV per l'esposizione della pubblicità.
Le imbarcazioni che esporranno pubblicità, dovranno essere in possesso della prevista "Licenza d'uso della pubblicità" per l'anno in corso rilasciata dalla FIV, ove occorra.
Il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità di non accettare sponsor degli armatori se incompatibili con i principi che regolano lo sport della vela. Inoltre, può richiedere che tutte le imbarcazioni espongano una o più bandiere degli sponsor della manifestazione e/o degli adesivi su ogni lato della prua, per tutta la durata della manifestazione. La mancanza di esposizione sarà oggetto di penalizzazione.
Le bandiere e gli adesivi saranno forniti dall'organizzazione.
Nel partecipare all'evento, gli armatori, i loro equipaggi ed ospiti concedono al Comitato Organizzatore e loro sponsor il diritto e l'autorizzazione all'utilizzo, gratuito ed illimitato nel tempo, per pubblicare e/o divulgare in qualsiasi maniera riprese fotografiche e filmati di persone ed imbarcazioni realizzati durante l'evento per eventuali messe in opera di materiale pubblicitario e/o di comunicati stampa.

12 - RESPONSABILITÀ
"La responsabilità della decisione di una barca di partecipare ad una regata o di rimanere in regata è solo sua"(regola fondamentale "4" del Regolamento di Regata (RRS). Pertanto i concorrenti, indistintamente, partecipano alla regata a loro rischio e pericolo e sotto la loro personale responsabilità a tutti gli effetti.
Il Comitato Organizzatore ed il circolo yachting club marina del Gargano declinano ogni responsabilità per danni a persone o cose sia in terra che in mare che i partecipanti possano causare o subire in relazione alla partecipazione alla regata. Il fatto che una imbarcazione sia stata ammessa alla regata non rende gli organizzatori responsabili circa la sua attitudine a navigare. È di competenza degli armatori o dei responsabili di bordo decidere in base alle capacità dell'equipaggio, alla forza del vento, allo stato del mare, alle previsioni meteorologiche ed a tutto quanto altro debba essere previsto da un buon marinaio, se uscire in mare e partecipare alla regata ovvero di continuarla. Infine, si ricorda agli Armatori ed agli Skipper che, trattandosi di regata d'altura, non potrà essere assicurata altra assistenza in mare che quella normalmente prevista dall'Autorità Marittima. L'armatore è l'unico responsabile della sicurezza della sua imbarcazione e della rispondenza della idoneità delle dotazioni di bordo alle esigenze della navigazione d'altura e della salvaguardia delle persone imbarcate e dei naviganti in genere.

13 - STAMPA

Sarà in funzione un Ufficio Stampa presso la sede del circolo Yachting club Marina del Gargano.
I rappresentanti dei Media interessati all'accreditamento sono pregati di comunicarlo per email.

14 - ALLEGATI

1. Modulo d’iscrizione;
2. Dichiarazione di Conformità;
3. Delega dell’Armatore;
4. Autodichiarazione AntiCovid;
5. Piano di Sicurezza AntiCovid;
6. Rating FIV.

Condividi
facebook Invia per E-mail stampa